fbpx

OVERTIME Festival

Liquid Time

"È un tempo liquido, quello dei nuotatori.
L’acqua ti oppone resistenza, rallenta ogni tuo movimento.
Eppure è grazie alla resistenza che ti permette di procedere, e scivolare veloce sulla sua superficie.
Il tempo, nell’acqua, è liquido perché assume la forma del tuo sentire, di momento in momento. A volte è un tempo lento e pesante, che ti fa sentire come se avessi le zavorre ai piedi. Altre volte è un tempo rapidissimo e leggero, che ti sfugge tra le dita, bracciata dopo bracciata.
Mentre nuoti l’acqua ti attraversa, un secondo dopo l’altro, ti ripulisce, ti fa ascoltare il corpo che stai muovendo, ti fa ascoltare il respiro affannato o tranquillo, ti costringe a sentirti. Te stesso prima di ogni altra cosa.
È un tempo liquido, quello dei nuotatori."

In occasione di Overtime Festival, il mio piccolo contributo a “La collettiva”, una mostra che ha coinvolto 40 illustratori nell’interpretare il tema dei numeri legato allo sport.

Questo sito utilizza solo i cookie tecnici per il suo funzionamento e per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Noi non ti profiliamo e usiamo i tuoi dati solo per spedirti le stampe che ordini. Comunque I cookies sono bloccati fino a che non accetti. Cliccando su ACCETTO, accetti l'utilizzo di tutti i cookies. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa privacy completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi